Nel pomeriggio del 29 gennaio presso la sede SAPAR di Roma le maggiori componenti del mondo Amusement (intrattenimento senza vincite in denaro), si sono riunite per identificare un percorso comune che porti alla valorizzazione del settore.

Presenti Sapar, Sapar Servizi, Consorzio FEE e NEW Asgi in rappresentanza di tutta la filiera italiana alla presenza dei vertici EUROMAT, a dimostrazione dell’interesse che le problematiche del mercato italiano suscitano in tutta Europa.

Un fronte comune che dovrà perseguire obiettivi ambiziosi a difesa di un mondo, quello dell’intrattenimento, che favorisce l’aggregazione, il gioco sano di tutta la famiglia, fatti dimostrati dai numeri reali.

La presentazione della prima fase della ricerca sui “comportamenti dei fruitori dei giochi con e senza ticket redemption”  dell’Università Roma tre è anche coincisa con l’annuncio di EUROMAT di voler fissare il proprio BOARD annuale per il giorno 12 di Marzo in concomitanza con l’inizio della Rimini Amusement Expo, il nuovo soggetto fieristico italiano nato dalla collaborazione tra FEE, SAPAR e IEG.