Il presidente dell’Associazione Nazionale Sapar, Raffaele Curcio, e il presidente della Delegazione Sardegna, Walter Moro, sono stati ricevuti questa mattina dal Consiglio regionale della Sardegna per essere auditi in merito al Testo unificato contro il gioco d’azzardo patologico.

“L’incontro è stato positivo perché abbiamo esposto verbalmente le problematiche del settore degli apparecchi da intrattenimento – ha dichiarato il presidente Curcio – , e consegnato ai membri del consiglio un’ampia documentazione con le nostre osservazioni sul testo unificato.  Spero che questo dialogo fra istituzioni e associazioni di categoria sia propedeutico per concertare una norma che vada nella direzione della tutela del giocatore, delle aziende del comparto e della legalità sul territorio”.

All’audizione ha partecipato anche il rappresentante di Astro Massimiliano Orlandini, che ha relazionato in sintonia sulle problematiche.