“Abbiamo espresso la nostra preoccupazione per i posti di lavoro nel gioco e il futuro, per la proliferazione dell’illegalità, fornendo un quadro della situazione anche a livello nazionale. Quello di oggi è stato il primo passo per un confronto serio e reale, fra sindacati, operatori e Regione: è la prima volta che ci sentiamo davvero presi in considerazione, visto che sono finalmente partiti i lavori per analizzare gli effetti della legge sul Gap”.

Così Davide Valenzano, consigliere Sapar Piemonte, commentando gli esiti della riunione congiunta delle commissioni III (Attività produttive) e IV (Sanità e politiche sociali) tenutasi oggi, 17 ottobre, al Consiglio regionale del Piemonte, insieme alle organizzazioni confederali e di categoria e dei rappresentanti di As.Tro. Fit, Assotabaccai, i sindacati Cigl e Uil, in merito all’applicazione della legge regionale n. 9/2016.